Orchidee spontanee della Provincia Granda

previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

Il secondo “Le orchidee spontanee della Provincia Granda” di Renato Lombardo e Fernando Morelli racconta attraverso 508 pagine e 870 fotografie a colori uno dei tesori naturali che sta a poco a poco scomparendo: 74 specie di orchidee spontanee, suddivise in 24 generi; a queste si aggiungono le numerose sottospecie, gli ibridi, le varianti cromatiche e le anomalie morfologiche (lusus). L’Alta Langa e le valli Alpine, luoghi accomunati dall’abbandono, sono il regno delle orchidee, esempio di biodiversità vegetale di importanza internazionale. Piccole, talvolta quasi invisibili, fragili, precarie, esposte a ogni tipo di insulto, le orchidee spontanee crescono su suoli aridi di nessun valore o nelle penombre impraticabili del sottobosco. E’ finanziato da Fernando Morelli (autore) che con questo gesto persegue il sogno di divulgare la bellezza semplice, delicata, nascosta ma sempre vicino a noi e a portata di tutti.

I capitoli finali del libro sono arricchiti dagli acquerelli di Vanda Chiappero, artista di Limone Piemonte che ha messo a disposizioni le sue opere sulle orchidee spontanee del cuneese.

Scarica la SCHEDA LIBRO

Come acquistare Le orchidee spontanee della provincia di Granda di Ferndinando Morelli e Renato Lombardo:

dalla Casa editrice La Cevitou tramite mail: expa.terradelcastelmagno@gmail.com
tramite telefono: Barbara +39 329 7905249

Pagamento anticipato con:
bonifico a Associazione La Cevitou
Banca d’appoggio BCC Credito Cooperativo Banca di Caraglio. Filiale di Monterosso
c/corrente IBAN: IT 18 E 08439 79320 000080100023

Satispay +39 329 4286890 (La Cevitou – Via Matteotti, 40 Caraglio)
Inquadra il Qr Code > QUI

Prezzo di copertina: 25 € + 3 € di spedizione in Italia
Gratis per ordini superiori ai 25 €
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Orchidee spontanee della provincia Granda è disponibile:

CUNEO presso L’IppogrifoLibreria dell’Acciuga Mondadori Stella Maris
CARAGLIO Passpartout lo spazio “Beico” del Filatoio Rosso – la cartoleria-edicola Armando Luciana
MONTEROSSO presso gli Alimentari Lerda Remo
PRADLEVES presso la cartoleria-edicola Ghio Severina
CASTELMAGNO presso La Boutego Ousitano
DRONERO presso la carto-libreria Alice – Centro Occitano Espaci Occitan
BORGO SAN DALMAZZO Sognalibro
LIMONE PIEMONTE Limonedicola
SAVIGLIANO Libreria Messaggi
ALBA Libreria La Torre

Orchidee spontanee della Provincia Granda è disponibile anche sulle maggiori piattaforme online (Amazon, IBS, Libreria Universitaria).

Il ricavato del libro sarà devoluto interamente a sostegno della struttura assistenziale “Casa Vittoria” di S. Pietro di Monterosso Grana, che ospita le persone anziane o in difficoltà della Valle Grana e all’associazione “Il Fiore della Vita OdV”, che opera a sostegno dei reparti di Pediatria e Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale di Savigliano e offre supporto alle famiglie dei bambini ricoverati: due realtà importanti per l’associazione La Cevitou, che idealmente mettono in contatto gli anziani con i bambini, nel cerchio della vita che unisce e ci ricorda le fasi dell’esistenza in cui l’uomo è più fragile e ricco allo stesso tempo, spoglio di ogni corazza tipica delle fasi intermedie della vita, fino al punto di splendere nella loro bellezza disarmante.

Per informazioni contattare:
l’editore La Cevitou
tel: +39 329 4286890
mail: expa.terradelcastelmagno@gmail.com o gli autori fermopop@libero.it o ren.lombardo@gmail.com.

Segnaliamo la nostra presenza sul numero 69 delle rivista 𝘔𝘢𝘳𝘪𝘵𝘵𝘪𝘮𝘦, rivista quadrimestrale di cultura, storia ed attualità delle Alpi Marittime diretta da Mauro Fantino, che attraverso la sua esperienza ed uno sguardo esterno apprezza e condivide la passione della ricerca storica a contatto con le persone che vivono il territorio.
Troverete due attente recensioni del direttore delle pubblicazioni ‘Acò Noste’ di Renato Lombardo e ‘Le orchidee spontanee della Provincia Granda‘ di Renato Lombardo e Fernando Morelli.

Trovate Le orchidee spontanee della Provincia Granda anche sul sito Monografie sulle orchidee italiane.

X