Museo Terra del Castelmagno

Il Museo Terra del Castelmagno è uno spazio dedicato all’omonimo ecomuseo: racchiude in sé l’interpretazione del patrimonio condotta dalla comunità locale, la stessa comunità artefice del Paese senza tempo, per fornire un’ampia panoramica sull’alta valle Grana e le sue trasformazioni.
È un museo nato per raccontare una comunità e mostrare il patrimonio storico-culturale che si nasconde nell’alta Valle Grana. L’obiettivo è restituire una chiave di lettura per il territorio che ci circonda integrando tecnologia, gamification e storytelling: installazioni, tecnologie immersive e pannelli esplicativi vi accompagneranno alla scoperta delle conoscenze tramandate di generazione in generazione.
In un’ atmosfera di antiche veglie serali sarà possibile affrontare importanti tematiche quali la festa, il lavoro, l’emigrazione, i sistemi rituali e terapeutici.

Sarà come essere accolti in una vecchia casa con stufa, tavolo imbandito e tanto di mucca per la mungitura del latte fresco, ingrediente principale per la famosa produzione locale del formaggio Castelmagno. E sarà proprio questo simbolo di eccellenza internazionale per la valle, che vi permetterà di dare uno sguardo sui pascoli della Valle, alle fasi del ciclo produttivo, al suo percorso nella storia, dalla crisi alla diffusione mondiale.

Un percorso arricchito dalle mostre di approfondimento elaborate dal Centro di ricerca e studi della Valle Grana, con il sostegno dell’Ecomuseo.

previous arrow
previous arrow
next arrow
next arrow
Slider

PER LE VISITE:


Il museo è visitabile su prenotazione.

Ingresso: € 4,00
Ridotto: € 3,00 (3 – 10 anni)
Gratuito: under 3

Per GRUPPI(minimo 15 persone):
Ingresso: € 3,00 per tutti. Accompagnatore gratuito

Per info e visite rivolgersi al numero +39 333 6956332 (Claudio) o
al +39 329 7905249 (Barbara).
expa.terradelcastelmagno@gmail.com
ecomuseo@terradelcastelmagno.it

Ricordiamo che a partire dal 6 agosto 2021 per accedere al Museo Terra del Castelmagno e alla mostra “PÈIRE QUE PRÉIQUEN” è necessario esibire il proprio Certificato verde Covid-19 (Green Pass). Per maggiori info: https://www.dgc.gov.it/web/

X