Il Paniere della Terra del Castelmagno

Erbe officinali

La coltivazione di erbe officinali in Valle Grana ha origine in passato: si sfruttavano – così come ancora oggi – i pendii maggiormente esposti al sole, difficili da irrigare. La semina avviene dopo l’aratura, in primavera se si pianta e in autunno se si trapianta.
Oggi la produzione è notevolmente diminuita ma la qualità dei prodotti è sicuramente rimasta molto alta. Come in passato la raccolta dei fiori e delle erbe officinali avviene a mano e successivamente essiccata con metodi moderni. Questa fase è estremamente importante perché permette di bloccare gli enzimi e di fissare i principi attivi.
Le principali erbe coltivate sono: lavanda, salvia officinalis, menta, achillea, malva, melissa, timo serpillo, calendula, primula officinalis.

 


Dove acquistare le erbe officinali?

Beico – Finestra di Valle presso Il Filatoio di Caraglio
Az. Agricola Biologica Anna Arneodo

Categoria:
X