Pichot mouzeou d’ la vito d’isi

previous arrownext arrow
Slider

Ci sono persone che non restano indifferenti al tempo che passa, ma che mantengono in sè viva la voglia di raccontare ciò che era, di far conoscere la storia che si nasconde alle spalle di un luogo, di una zona, di una comunità. Il Piccolo Museo della Vita di Quassù, splendidamente realizzato e curato dal Olga Martino, catapulta il visitatore nella storia delle borgate alpine Castelmagnesi. Lo fa con gli oggetti della vita quotidiana, con fotografie, con pubblicazioni d’epoca capaci di tracciare un’istantanea della vita in montagna agli inizi del XX secolo.

Aperto tutti i giorni nella bella stagione, rivolgersi alla vicina Osteria da Marì per le chiavi.

X