Associazione La Cevitou Piemonte ecomusei Beico Regione Piemonte Comune di Castelmagno Comune di Monterosso Grana Comune di Pradleves Unione Montana Valli Grana e Maira
Ecomuseo Terra del Castelmagno

Un occhio all'angolo di Mondo che è racchiuso nell'Alta Valle Grana puntato all'universo circostante...

Lou Corou de La Cevitou

 

 

Il coro de La Cevitou nasce nel 1992 e deve il suo nome all’Associazione Culturale omonima. Il termine Cevitou, significa “civetta” e viene scelto dal gruppo fondatore su suggerimento di un’anziana insegnante ospite presso “Casa Vittoria” di San Pietro Monterosso. Tale scelta viene fatta per due motivi: innanzitutto perché la civetta nella mitologia greca è simbolo di saggezza ed è rappresentata come consigliera della dea Atena; in secondo luogo perché nella tradizione popolare il canto della civetta ha una connotazione negativa e il coro, attraverso le sue melodie, vuole cercare di sfatare questa credenza popolare!

Il coro connota ben presto il proprio repertorio in modo molto preciso, viene diretto dapprima da F. Simondi ed attualmente da Paola Luciano.
I circa 70 brani eseguiti ad oggi dal "Corou de La Cevitou" sono infatti in lingua tradizionale “a nosto modo” e costituiscono un ricco patrimonio di cultura popolare che investe i territori con parlata di origine d’oc italiani e d'oltralpe, dalla Spagna al Bèarn, dalla Provenza alle nostre Valli Varaita, Stura, Maira e Grana.

Il coro, composto da circa 25 coristi non professionisti, è diviso in quattro voci miste e vanta al proprio attivo numerosi concerti in Italia e all'estero. Esso si occupa della ricerca e del mantenimento del grande patrimonio canoro dei territori nostrani e d’oltralpe, proponendo al grande pubblico un repertorio di molteplici brani.
Ha partecipato a numerose iniziative di carattere tradizionale: Rescountre Ousitan, Festival della musica tradizionale di Vence, Festival des cants (Esperaza- Langued’oc), “FORT’ISSIMO” (biennale regionale delle arti popolari nella Règion Provence Cote d’Azur), il Festival dei Cori 2012 e 2014 in Val Pusteria, Fest'Oc 2014 a Gap, …
La corale è in collaborazione con diverse corali francesi e italiane. Da ormai più di un decennio partecipa con simpatia e sincera amicizia anche ad un interessantissimo scambio con una corale Lengadociana, di Carcassonne, il G.E.S.P.P.E. (Groupement d’Etude et de Sauvegarde du Patrimoine Polyphonique Esperazanais).

Nel 2000 ha inciso il primo CD intitolato “Couro la Cevitou Chanto”, ormai esaurito, e nel 2002, per i dieci anni di attività della corale, è stato inoltre inciso un secondo CD: “DES”, che contiene dieci nuovi canti, raccolti sempre dal vasto territorio in cui viene parlata la lingua d’oc.

Nel 2008 lou Corou de La Cevitou è entrato a far parte dell’album dei cori regionali e nell’inverno 2012 ha inciso in collaborazione con la corale GESPPE e i ragazzi dell’alta Valle Grana il CD “E mi chantou”, nel giugno 2013 abbiamo raggiunto anche il piccolo villaggio di Beaudinard (Francia).

Il coro collabora attivamente con l’Ecomuseo Terra del Castelmagno.

 

Per contattare il coro e per l'elenco dei concerti consulta http://cevitou.blogspot.it/

Cliccando qui potrai scoprire una delle nostre "scorribande" in terra francese.